26 agosto 2016

Glutamina e sintesi muscolare

di Jerry Brainum


Molti bodybuilder hanno solo una vaga idea del fatto che la glutamina possa essere coinvolta nella sintesi proteica muscolare, benché svariati studi recenti abbiano suggerito che, forse, sarebbero soldi sprecati. Qual è la verità? La glutamina è considerata un aminoacido condizionatamente essenziale che, cioè, andrebbe assunto in condizioni specifiche e, in particolare, in quelle collegate allo stress. Non è considerata essenziale, perché, normalmente, il corpo ne può sintetizzare quantità elevate a partire da altri aminoacidi, quali il glutammato e gli aminoacidi ramificati.

Svariati studi, però, mostrano che, in condizioni di forte stress, l’organismo non può produrre una quantità sufficiente di glutamina.

24 agosto 2016

Il potere anabolico delle vitamine A e C

di George L. Redmon, Ph.D.
Le vitamine A e C sono fra gli stimolatori anabolici meno usati semplicemente perchè la maggior parte dei bodybuilder non ne conosce le proprietà. Esse non contribuiscono solo all’attivazione di vari processi anabolici, ma anche alla produzione e al mantenimento di molte sostanze chimiche fisiologiche necessarie per il cosiddetto equilibrio anabolico e/o per la spinta anabolica. 

17 agosto 2016

Il potere delle proteine

DI Jose Antonio, Ph.D. 


Io adoro le proteine. Di fatti, io e il mio collega dott. Lonnie Lowery, R.D., abbiamo appena pubblicato un libro su questi nutrienti intitolato "Dietary Protein and Resistance Exercise". Se anche voi le amate, leggetelo: cambierà la vostra giornata, il mese o, forse, anche tutto l’anno! 
Diciamo la verità, nel corpo le proteine sono necessarie praticamente per tutto e i dati sui loro importanti effetti sono solidi e numerosi. Qualcuno dirà che le diete ricche di proteine sono controverse, ma queste sono persone che non sanno leggere e si rifiutano di studiare la letteratura scientifica. 

10 agosto 2016

BETA ALANINA: i dosaggi ottimali

di Jerry Brainum

La carnosina è un dipeptide, cioè una combinazione di due aminoacidi legati insieme: istidina e beta-alanina. Il corpo è ricco di istidina, quindi il fattore limitante per la produzione di carnosina è la beta-alanina. 

Perché è bene aumentare la carnosina nel corpo? Inizialmente la sostanza fu scoperta nella carne che, infatti, ne è la migliore fonte naturale (così come lo è della creatina). Negli anni ’30 gli scienziati scoprirono anche che la carnosina è un tampone intramuscolare potente, cioè le sue riserve muscolari possono “assorbire” gli ioni idrogeno in eccesso (l’acidità prodotta con l’attività fisica ad alta intensità). Il forte bruciore che sentite alla fine di una serie dura è dovuto all’accumulo di acido lattico, che è un prodotto di scarto del metabolismo anaerobico. 


3 agosto 2016

La canapa è una buona fonte proteica?

di Jerry Brainum

Di solito nella loro dieta e nel programma di integrazione i bodybuilder preferiscono assumere prodotti a base di proteine animali, e per una buona ragione: queste proteine contengono quantità maggiori e più bilanciate di aminoacidi essenziali, così chiamati perché non possono essere sintetizzati nel corpo e devono essere forniti dalla dieta. Per la costruzione di muscolo, gli aminoacidi essenziali sono i principali attivatori della sintesi proteica muscolare. Di fatti, dopo l’allenamento con opposizione di resistenza ne bastano 10 grammi per stimolare a pieno la sintesi proteica. 

L’integratore proteico più popolare fra i bodybuilder e gli atleti è il siero, che ha un alto valore biologico perché è ricco di aminoacidi essenziali e, soprattutto, di quelli ramificati. Ma questa non è l’unica ragione per cui è così efficace. Il siero è digerito rapidamente e rilascia quasi subito i suoi aminoacidi nel sangue, inducendo un aumento della sintesi proteica muscolare.

Le straordinarie proprietà del Coenzima Q10

di Jerry Brainum

Il coenzima Q10 è un composto simile a una vitamina prodotto nell’organismo e, specialmente, nel fegato a partire dall’aminoacido tirosina. Anche vari altri nutrienti partecipano alla produzione del coQ10. Come per molte sostanze, anche il coQ10 declina con l’invecchiamento. Questo composto gioca un ruolo chiave nel processo di trasferimento degli elettroni che ha luogo nei mitocondri e che porta alla produzione di ATP, la fonte energetica immediata delle cellule. Inoltre, il coQ10 è un antiossidante molto potente che collabora con altri antiossidanti, come le vitamine C ed E. Infatti, il coQ10 può rigenerare la vitamina E ossidata, donandole un elettrone. Questo è un esempio delle sinergia fra i vari nutrienti corporei e mostra perché assumere i nutrienti singolarmente non ha alcun effetto.



27 luglio 2016

Riso bianco o riso integrale?

Del Dott. José Antonio 


Conoscete bene il tipo. Siete al vostro ristorante cinese o giapponese preferito e il vostro amico, che è sempre molto attento alla salute e all’alimentazione salubre, legge il menu e dice al cameriere che vuole che il suo piatto sia accompagnato da riso integrale (invece che bianco). Avendo antenati asiatici, mi è sempre sembrato strano che la gente preferisca il riso integrale a quello bianco. Sa di cartone mescolato al terriccio, il riso integrale intendo... 
Ok, sento già i fanatici del riso integrale dire, “Ma fa benissimo perchè contiene tutte quelle fibre e vitamine, bla, bla...”. Ho capito, lo so! Chi se ne importa? A me non piace! Sa di terriccio!! 

20 luglio 2016

Proteine post allenamento: la strategia migliore per l'assunzione

di Jerry Brainum

Sicuramente avete sentito dire che le due principali proteine del latte, siero e caseina, sono assorbite dal corpo a velocità diverse. Molti studi hanno mostrato che il siero è assorbito rapidamente, mentre la caseina impiega molto più tempo. In particolare, le proteine del siero raggiungono il picco nel sangue 90 minuti dopo l’assunzione, mentre la caseina impiega fino a 7 ore per rilasciare completamente i suoi aminoacidi nel sangue. In pratica, la caseina si rapprende nello stomaco ed è digerita più gradualmente del siero. Inoltre, la caseina contiene elementi proteici bioattivi che ne rallentano la digestione. La maggior parte degli studi precedenti che hanno esaminato le differenze fra siero e caseina in relazione con la sintesi proteica muscolare le hanno attribuite al loro diverso contenuto di aminoacidi. 


13 luglio 2016

EAA arricchiti con Leucina per una crescita muscolare straordinaria!

Del Dott. Jose Antonio 


Se dormivate durante le lezioni di chimica, probabilmente avete dimenticato le iniziali degli aminoacidi essenziali (EAA): FVT TIMI ALL, cioè fenilalanina, valina, triptofano, treonina, isoleucina, metionina, istidina, arginina (essenziale nei giovani), lisina e leucina. Sono “essenziali” perché il nostro corpo non li produce, quindi dobbiamo ricavarli dalla dieta. Gli scienziati hanno scoperto che gli EAA potrebbero essere alcuni dei nutrienti più anabolici. 

GRAND PRIX NBFI CERVIA NATURAL MUSCLE

4-FIT SPORT CENTER MI.MA e FIT BODY ACADEMY
in collaborazione con
NBFI e OLYMPIAN'S NEWS
presentano:
I° GRAND PRIX CERVIA NATURAL MUSCLE

SELEZIONE VALIDA PER LA QUALIFICAZIONE ALL'8° CAMPIONATO NAZIONALE NBFI 2016

SABATO 24 e DOMENICA 25 SETTEMBRE
- Men’s Physique           - Bodybuilding Juniores < 24 anni   
- Women’s Bikini            - Bodybuilding maschile categorie di peso
- Women’s Figure          - Master Bodybuilding Men > 45 anni